Materie dei 3 anni

COUNSELOR OLISTICO AD INDIRIZZO ENERGETICO VIBRAZIONALE

  1. PSICOSOMATICA
    1. SALUTE E MALATTIA- IL CORPO PARLA
      Consapevolezza del messaggio della malattia.
    2. LINGUAGGIO EMOTIVO ED ENERGETICO
      Consapevolezza dei blocchi energetici e loro origine.
    3. LINGUAGGIO SIMBOLICO, MITICO E FIABESCO
      Capacità di ampliare la propria comprensione a livello universale.
  2. CARATTEROLOGIA
    1. FERITE INTERIORI, DIFESE, MASCHERE, PROIEZIONI E DIPENDENZE
      Consapevolezza della struttura della personalità.
    2. L’EGO, IL SÈ SUPERIORE E IL SÈ INFERIORE
      Consapevolezza della capacità di scelta.
    3. LA STORIA PERSONALE, PRESENTE E PASSATA
      Consapevolezza della capacità di trasformazione.
  3. COUNSELING E DEONTOLOGIA PROFESSIONALE
    1. COSA È IL COUNSELING OLISTICO, DIRETTIVE EUROPEE ED ACCREDITAMENTO, CODICE DEONTOLOGICO PROFESSIONALE
      ETICA PROFESSIONALE: L’ETICA E L’ESTETICA RAPPORTO CON I CLIENTI/INTERLOCUTORI: LA SEDIA VUOTA
      Capacità di rapportarsi in modo etico e professionale con l’interlocutore. Capacità di relazionarsi tra sè e sè, tra sè e l’altro, tra sè ed il mondo.
    2. COUNSELING E GESTALT. LA METAFORA: LO SGUADO E LA PAROLA
      Capacità del counselor di usare l’immaginazione per cogliere il mondo dell’altro.
      Capacità dell’interlocutore di utilizzare l’immaginazione per visualizzare una scelta diversa.
    3. L’ENNEAGRAMMA: I NOVE CARATTERI DEL SENTIRE, PENSARE, AGIRE
      IL TEATRO: LA MESSA IN SCENA
      Capacità di aiutare l’altro ad aiutarsi.
  4. PSICOENERGETICA
    1. RAGIONE, VOLONTA’, EMOZIONI
      Capacità di percezione energetica e vibrazionale.
    2. FOCALIZZAZIONE ED INTENZIONE
      Capacità di riequilibrio energetico e vibrazionale.
    3. DINAMICHE PERSONALI E DINAMICHE DI GRUPPO, COSTELLAZIONI FAMILIARI
      Capacità di interagire e facilitare dinamiche con più interlocutori.
  5. ANATOMIA SOTTILE DEI CAMPI ENERGETICI
    1. RADICAMENTO, CHAKRA, LIVELLI DEL CAMPO ENERGETICO UMANO
      Consapevolezza della dimensione aurica o campo energetico umano.
    2. DIMENSIONE HARA E DIMENSIONE DELL’ESSENZA
      Consapevolezza delle dimensioni Hara e Essenza.
    3. PULIZIA ENERGETICA ED ESTRAZIONI
      Capacità di interagire a varie dimensioni.
  6. ANATOMOFISIOLOGIA E LE RELAZIONI COL CORPO VIBRAZIONALE
    1. ANATOMOFISIOLOGIA 1° LIVELLO
      Conoscenza generale del corpo umano.
    2. ANATOMOFISIOLOGIA 2° LIVELLO
      Conoscenza della relazione tra corpo umano e corpo vibrazionale.
    3. ANATOMFISIOLOGIA 3° LIVELLO
      L’influenza del pensiero e delle emozioni sui processi biologici.
  7. TECNICHE DI RIEQUILIBRIO ENERGETICO
  8. CONSAPEVOLEZZA DI SÈ
    1. LA VIA DEL GUERRIERO: LA SCELTA DI CONOSCERE SÈ STESSO
      Assumere la responsabilità della propria vita.
    2. ATTENZIONE, DISCIPLINA ED INTEGRITA’
      Capacità di esprimere la propria verità.
    3. INTENZIONE E TRASFORMAZIONE
      Capacità di autoguarigione.
  9. LO STUDIO DELL’HABITAT
    1. GEOBIOLOGIA, GEOPATOLOGIA E STRUMENTI DI RICERCA
      Conoscenza energetica del pianeta Terra.
    2. TECNICHE DI RIEQUILIBRIO DELL’HABITAT
      Capacità di utilizzo delle tecniche di riequilibrio dell’Habitat.
    3. LE ENERGIE DELLA TERRA, DEL MONDO MINERALE, VEGETALE E ANIMALE
      Consapevolezza del contatto con la Natura.
  10. NATUROPATIA
    • 1° LIVELLO
      Conoscenza delle basi tecniche naturali di recupero del benessere, prevenzione e benessere psicofisico dell’uomo.
    • 2° LIVELLO
      Consapevolezza dell’energia vitale e dei ritmi biologici dell’essere umano.
    • 3° LIVELLO
      Capacità di riequilibrio.
  11. BIOGRAFIA UMANA E ASTROSOFIA
    1. LA BIOGRAFIA UMANA TRA CIELO E TERRA: RITMI COSMICI E TERRESTRE
      Capacità di ritrovare l’unità della biografia.
    2. LA NECESSITA’ E LA LIBERTA’ NEL DESTINO UMANO
      Capacità di riconoscere i nostri bisogni e limiti per diventare co-creatori consapevoli della nostra vita.
    3. IL PERCORSO ESISTENZIALE COME PROCESSO DI INIZIAZIONE
      Consapevolezza del nostro percorso esistenziale.
  12. PRATICA PROFESSIONALE
    1. TECNICHE – FACILITAZIONE – COUNSELING